Chiusa una porta si aprirà un portone
lo dicono tutti quelli che non sanno che cos’è l’amore

In questo mondo dove non si parla
si salva solo chi non ha bisogno di una connessione

Sarà che questo passo così lento
non mi disturba e non lo nego affatto
a volte me ne vanto, anche se sembro pazzo

Vorrei soffiare forte ad occhi chiusi
ed aver la forza di un rinoceronte
per fare tutto ciò che dico sempre
ma che poi non faccio e non combino niente
e non è vero che son sempre stanco
e non è vero che non ho mai tempo
ho una soffitta piena di rimpianti
dove vado spesso a sistemarne altri
li ho scritti sopra dei foglietti
ieri ho trovato quello col tuo nome
quello che tengo sempre un po’ in disparte
per trovarti sempre, non mischiarti agli altri
poi lo rimetto ancora lì al suo posto
spengo la luce e torno ancora a letto

E anche stavolta ho usato una canzone
e i diecimila giri di parole
solo per dirti quanto, quanto ti ho amata tanto
anche se non te lo dicevo spesso
e mi dicevi che ero troppo freddoe non sapevo dirlo

Vorrei soffiare forte ad occhi chiusi
ed aver la forza di un rinoceronte
per fare tutto ciò che dico sempre
ma che poi non faccio e non combino niente
e non è vero che son sempre stanco
e non è vero che non ho mai tempo
ho una soffitta piena di rimpianti
dove vado spesso a sistemarne altri
li ho scritti sopra dei foglietti
ieri ho trovato quello col tuo nome
quello che tengo sempre un po’ in disparte
per trovarti sempre, non mischiarti agli altri
poi lo rimetto ancora lì al suo posto
spengo la luce e torno ancora a letto

Li ho scritti sopra dei foglietti
ieri ho trovato quello col tuo nome
quello che tengo sempre un po’ in disparte
per trovarti sempre, non mischiarti agli altri
poi lo rimetto ancora lì al suo posto
spengo la luce e torno ancora a letto