Cinque cast si stanno alternando con grandissimo successo nelle recite di Giselle , titolo con il quale il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala saluta il suo pubblico prima dell’estate. Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko hanno aperto le recite nella straordinaria serata inaugurale. Una calorosissima accoglienza è stata riservata il 12 luglio all’artista ospite Jacopo Tissi che ha debuttato nel ruolo di Albrecht con  Nicoletta Manni, coppia che rivedremo in scena il 15 luglio, e anche all’atteso il debutto il 13 luglio per Martina Arduino con Nicola Del Freo. Il  14 luglio il ritorno di un altro cast  affiatato e di grande sensibilità: in scena nei ruoli principali Vittoria Valerio e Claudio Coviello. Anche la recita conclusiva di sabato 16 luglio vedrà nuovamente in scena, in questa occasione accanto a Marco Agostino, la Giselle di Vittoria Valerio, in sostituzione di Virna Toppi ancora in recupero dopo un lieve infortunio.

Mentre prosegue la campagna abbonamenti per la nuova Stagione di Balletto 2022 – 2023, la Compagnia suggellerà la programmazione della Stagione in corso  dal 14 settembre, quando tornerà in scena con Onegin, esempio perfetto di moderno ‘dramma in danza’ ispirato al romanzo in versi di Aleksandr Puškin¸ che John Cranko riscrisse con maestria e sensibilità.  Onegin vedrà nuovamente protagonista la nostra étoile Roberto Bolle assieme a Marianela Nuñez, principal del Royal Ballet, in quattro delle nove rappresentazioni in cui si alterneranno  gli artisti di punta della Compagnia.