Una delle ‘mission’ dell’Orchestra Sinfonica di Milano è  l’interazione col territorio, facendo da sempre propria la concezione secondo cui la musica può e deve costituire un elemento di educazione civica e di coesione sociale. Con questa convinzione, l’orchestra di Largo Mahler, dal 23 giugno al 3 luglio, esce dall’Auditoriumdi Milano e va in trasferta presso i Municipi della città, trovando ospitalità in luoghi iconici della cultura milanese: dalla Cascina Martesana all’Auditorium Stefano Cerri, dal Cinema Nuovo Armenia alla Ribalta Barona, la Cascina Casottello, Mare Culturale Urbano, Casa Vidas,CAM Gratosoglio,la Cascina Biblioteca, Barrio’s, Heracles Gymnasiume Spazio Micrò. Luoghi dislocati nei vari Municipi milanesi (dal 2 al 9), luoghi in cui l’importanza di cultura e aggregazione sono oggi più che mai fondamentali. Un progetto in collaborazione con MUSA! Circle Concerts, realtà che offre format di concerti innovativi per bambini a partire dalla nascita, famiglie e adulti a orchestre, teatri, festival musicali e istituzioni educative.

Due progetti distinti:

LA MUSICA CLASSICA NELLA CULLA DEL MONDO

‘La musica classica nella culla del mondo’ è un concerto che ci porta alla scoperta delle sonorità e della magia della musica classica nel mondo, con una particolarità: il pubblico diventa parte del concerto, canta e si muove o semplicemente è presente e ascolta in silenzio. Gli spettatori, con i musicisti tutt’intorno, siedono su un tappeto, ma viaggiano con l’immaginazione e con lo spirito: ‘Fauré e i suoni infiniti dell’Anatolia’, ‘Bach e Africa!’, ‘Schubert e le Circle Songs di Bobby McFerrin’, ‘Brahms e le ninne nanne jazz’ sono solo alcuni dei brani che porteranno il pubblico ai quattro angoli del globo, incontrando culture diverse e scoprendo paesaggi sempre nuovi. Il carattere interculturale è un invito all’apertura, e l’assenza di palcoscenico porta a vivere un’esperienza musicale condivisa fra pubblico e musicisti.

Lorenzo Tarducci, direttore del concerto e chitarra

Iku Kodama, violino

Nadia Bianchi, Cello

Marta Pettoni, Arpa

Simone de Franceschi, Flauto

Ivano Fortuna, Percussioni e Harmonium

Esharef Alí Mhagag, Voce

 

Il calendario completo:

Giovedì 23 giugno, ore 20:30: Casa Vidas

Venerdì 24 giugno, ore 19:30: Cascina Martesana

Sabato 25 giugno, ore 19: Nuovo Armenia

Domenica 26 giugno, ore 19:30: Cascina Biblioteca

Mercoledì 29 giugno, ore 21: Ribalta Barona

Venerdì 1° luglio, ore 19.30: Spazio Micrò

Sabato 2 luglio, ore 19: Cascina Casottello

Domenica 3 luglio, ore 20: Mare Culturale Urbano

 

 CHE GRANDI ORECCHIE CHE HO

Un concerto dedicato alle famiglie, per avvicinare grandi e piccini al meraviglioso mondo della musica Classica. Il concerto si basa sull’ascolto, sul canto e sul movimento: bambini e adulti vengono coinvolti attraverso le emozioni che la musica trasmette. I musicisti e il pubblico entrano in una relazione autentica, in una vicinanza garantita dall’assenza di un palcoscenico: i musicisti sono disposti intorno al pubblico, creando così un’esperienza sonora condivisa. Solo alla fine di questo percorso musicale si applaude, se si vuole. Il programma è ricco, vario, di alto interesse artistico, ed è composto da brani strumentali e vocali di musica classica, jazz, musica tradizionale, world music e Circle Songs, che consentono ai musicisti e al pubblico di fare musica insieme.

Lorenzo Tarducci, direttore del concerto e chitarra

Iku Kodama, violino

Nadia Bianchi, Cello

Marta Pettoni, Arpa

Simone de Franceschi, Flauto

Ivano Fortuna, Percussioni e Harmonium

 

Il calendario dettagliato:

Sabato 25 giugno, ore 11: Casa Vidas

Sabato 25 giugno, ore 16: Nuovo Armenia

Domenica 26 giugno, ore 11: CAM Gratosoglio

Domenica 26 giugno, ore 16: Auditorium Stefano Cerri

Martedì 28 giugno, ore 11.30: Barrio’s

Sabato 2 luglio, ore 16: Cascina Casottello

Domenica 3 luglio, ore 11: Heracles Gymnasium

Domenica 3 luglio, ore 17: Mare Culturale Urbano

Questa programmazione curata dall’Orchestra Sinfonica di Milano in collaborazione con MUSA! Circle Concerts fa parte del palinsesto ‘Milano è Viva’, progetto promosso dall’Amministrazione comunale con l’obiettivo di sostenere lo spettacolo dal vivo, soprattutto nelle aree meno centrali della città.

Biglietti e prenotazioni: Ingresso libero con prenotazione obbligatoria da effettuarsi su ticketing.sinfonicadimilano.org. L’ingresso ai concerti presso Heracles Gymnasium e Cascina Martesana è garantito previa sottoscrizione della tessera associativa.

Info: T. 02 83389.401 / 402 | biglietteria@sinfonicadimilano.org