‘Vertigine’ è il primo singolo dell’album del cantautore astigiano Luca Fogliati in uscita a breve. Attraverso atmosfere rock anni ‘80, il brano vuole essere un invito al non rimanere statici, passivi degli eventi, bensì essere i protagonisti attivi della nostra vita e delle nostre decisioni. Vivere e non sopravvivere.

La percezione di ‘vertigine’ viene utilizzata in questo brano per descrivere la sensazione di paura che si può avvertire nel ‘mettersi in gioco e prendere il volo’ e di non riuscire pertanto ad avere spirito di iniziativa, soprattutto in un contesto di attualità sempre più in decadenza. Rivestono un ruolo fondamentale quindi quelle persone importanti che sono pilastro della nostra vita. È a loro che rivolgiamo la richiesta di aiuto per infonderci quel coraggio necessario a lasciare da parte le nostre paure e spiccare finalmente il volo, con la consapevolezza che ci resteranno vicini a prescindere dal risultato. Ci rassicurano, soprattutto in quelle situazioni limite per le quali una decisione è imprescindibile.

“Se riusciremo ad accogliere questa sfida -sottolinea Luca Fogliati- avremo la possibilità di lasciarci tutte le nostre paure alle spalle e di spiccare finalmente il volo senza che necessariamente esista una risposta sensata, quella sana pazzia di lasciarsi andare anche solo per provare l’ebbrezza di essersi messo finalmente in gioco e sentirsi vivi”.

Il singolo è accompagnato da un videoclip per la regia di Gianluca Guidone, produzione HPV film.