(di Daniele Rossignoli) ‘Complicità’ (I Nomadi/Stay Record) è il nuovo singolo di Freedom (all’anagrafe Simone Zoppellari), un brano, come spiega lo stesso artista intervistato da IlMohicano che  “vuole sottolineare come la complicità di coppia sia un elemento fondamentale per superare ogni momento di crisi. Il messaggio che voglio lanciare -prosegue Freedom- è quello che si deve sempre lottare insieme: ormai ci si ama e ci si odia in un secondo senza dare peso alle parole. Si dà poca importanza a quello che si dice, a volte senza riflettere, nei momenti di difficoltà che ogni coppia si trova a dover affrontare”.

“Lottare insieme, con la massima trasparenza -aggiunge- è fondamentale. Alle prime difficoltà le coppie si sciolgono senza neanche cercare di affrontare i problemi. Forse sarò un po’ vecchio stampo, un romanticone -osserva Freedom- ma io tengo molto al rapporto di coppia e per questo mi confronto sempre con la mia ragazza, Giulia. Noi parliamo tanto e questo è il segreto del nostro rapporto”.

Un rapporto, quello tra Simone e la sua ragazza, che li vede ‘complici’ anche artisticamente: Giulia, infatti, suona il violino nell’ultimo singolo e lo accompagna anche nei brani che faranno parte dell’album che Freedom sta preparando e che uscirà tra novembre e dicembre. Nel frattempo si sta dedicando alla sua seconda attività, quella di attore e a gennaio si diplomerà all’Accademia Artisti di Milano. “Sono due mondi che si equivalgono -spiega Freedom- e che amo in uguale misura. Fare l’attore mi aiuta a fare il cantante e fare il cantante mi aiuta a fare l’attore. Sono emozioni diverse di cui non posso più fare a meno. Far parte di un musical -osserva- sarebbe l’ideale anche se è il cinema ad affascinarmi sempre”.