Disponibile online su YouTube l’esibizione di Matteo Macchioni dell’aria ‘Ah, Mes Amis’ di Gaetano Donizetti, tratto dall’ultimo speciale live del tenore del 24 giugno dal Piazzale della Rosa a Sassuolo. Il video completo del concerto è visibile sul nuovo canale Patreon del tenore (www.patreon.com/matteomacchioni).

Quello del 24 giugno è stato un evento unico che ha visto Macchioni in scena con musiche di Donizetti, Rossini, Mascagni, Puccini e tanti altri. Nel corso della serata, il tenore ha eseguito per la prima volta live anche il suo nuovo brano ‘Quel grande albero’, dedicato per l’appunto a Sassuolo, città dove è nato e cresciuto. Ad accompagnare l’artista nella sua esibizione vi erano la pianista Mirca Rosciani e il Quintetto Nova Amadeus.

“Mai come ora l’attività artistica live deve essere accompagnata da un’adeguata comunicazione mediatica, anche per dare una testimonianza e una traccia nel tempo di ciò che si fa e si realizza. Ho deciso quindi di mettere in campo anche la mia creatività e le mie competenze -sottolinea il tenore- nella realizzazione di contenuti multimediali, soprattutto correlati alla mia attività concertistica, curando personalmente sia il lavoro sulle registrazioni audio, sia il montaggio video di molti eventi, appoggiandomi di volta in volta a team di lavoro che mi garantiscano materiali di qualità, sui quali mettere le mani e creare”.

“É una duplice emozione -spiega Macchioni- perché sono creativo e un artigiano del lavoro che faccio. Tornare live è stata una bellissima emozione, proponendo una evoluzione musicale all’interno del mio recital, portando per la prima volta in vita mia anche una mia composizione. Oltre ad alcune celebri arie, ho eseguito infatti per la prima volta ‘Quel grande albero’, brano scritto, parole e musica, durante il lockdown. È stato anche proiettato il videoclip, da me realizzato, in contemporanea. Anche il tipo di formazione è stata una novità. Mi sono esibito insieme ad una ensemble formata da pianoforte, quartetto d’archi e flauto. Il risultato è stato formidabile e sono felice che possa uscire anche un videoclip long-play sul mio nuovo profilo Patreon, oltre ad un video YouTube della celebre ‘Ah, Mes Amis'”.

 

Photo credit: Stefano Muzzarelli