‘Lesson’ (BIT Records) è il nuovo singolo di Nicola Malpensi, un brano estivo, dal ritmo calzante, spensierato ma allo stesso tempo potatore di un messaggio importante: “no love was made to break you”. Tante sono le relazioni che si chiudono con un minimo di amaro di in bocca, tanti sono gli errori che si fanno, anche non volendo, nel star di fianco a qualcuno, quando però ci rendiamo conto che la relazione o la persona, ci fanno star male a quel punto è giusto mettersi al primo posto e fare la scelta giusta anche a costo di restar soli. La proposta però è quella di celebrare il rispetto per noi stessi, ballando.

Nicola Malpensi è un cantante, autore italiano. Nasce a Burgas, in Bulgaria, il 13 marzo del 1995, viene adottato nel dicembre del 1997 e cresciuto a Bologna in Italia. Avviato agli studi musicali fin da piccolo sotto direzione della madre, figura importante per il cantante, studia chitarra, violino e voce. Influenzato particolarmente dalla musica classica, fino ai primi anni 2000 il sogno di Nicola è quello di dirigere le orchestra. Nel 2009 con la morte di Michel Jackson e la pubblicazione dell’album ‘I Look To You’ di Whitney Houston, le carte in tavola cambiano in maniera drastica. All’età quindi di 14 anni Nicola decide di cambiar rotta e di dedicarsi interamente al canto. Michael Jackson, Whitney Houston, Tina Turner, James Brown, Aretha Franklin, Sam Cooke, Wilson Pickett, Stevie Wonder, Ray Charles, Jackie Wilson, Sam Cooke, solo per citarne alcuni. Le storie e la musica di questi grandi artisti, influenzeranno lo stile nel suo modo di cantare.

“Ho avuto momenti in cui non sapevo se il giorno dopo mi sarei svegliato -sottolinea- eppure la musica di Tina Turner la notte mi sussurrava all’orecchio che ce la avrei fatta”. In un percorso autodidattico, impegnato, che vede Nicola Malpensi alla costante ricerca della forma e del suono, iniziano le prime composizioni, voce e chitarra. Importanti anche i numerosi viaggi, la conoscenza della lingua e della cultura inglese.  Dopo essersi dedicato per qualche anno al cantautorato, nel 2017 debutta in televisione a Videofestival Live con il brano ‘I’m In Love With You’. In giuria Mara Maionchi e Alexa, che lo eleggono Vincitore dell’edizione. L’anno porta con se, insieme a tante soddisfazioni, alcune complicazioni nel privato, che portano l’artista a fare scelte, quali quella di abbandonare gli studi intrapresi a Trento, per dedicarsi interamente alla musica, iscrivendosi quindi al conservatorio di Parma.

A questo punto, potendosi dedicare interamente alla musica, seguono ulteriori successi, nel 2018 Castrocaro su Rai 1, Malpensi vince il Premio per il Brano più Radiofonico ‘Chiara’ prodotto insieme Loris Ceroni, nel 2019 The Singer a Milano. Le prime pubblicazioni arrivano in collaborazione con Andrea Campogrande, produttore e amante della musica, amico di Nicola: nell’agosto del 2019 ‘Nothing (Tell Me What’s That Talking Baby)’, che riscuote un discreto successo affiancato però da tante critiche. Il duo Malpensi – Campogrande si rimette in gioco nel maggio del 2020 pubblicando ‘Fall (Closer To The Heart Of Yours)’, che rimane ad oggi il brano dell’artista con il maggior numero di ascolti. Seguono altri singoli fino ad arrivare al 2021 con il primo singolo in lingua italiana ‘Maddalena’. Da qui viene notato dall’agenzia di Massimo Buonomo (VaDeMa Music) messo sotto contratto insieme all’etichetta BIT Records, con la produzione musicale di Stefano Di Meglio e la collaborazione di Sara Grimaldi.