Enrico Barazzoni pubblica il suo disco d’esordio ‘Il nostro giardino’ (La Masia Music Lab). Cresciuto tra Senigallia e Bologna maturato artisticamente e musicalmente a Barcellona dove attualmente vive e lavora, nella capitale catalana ha sviluppato una nuova sensibilità artistica arricchendosi di vari stili di musica come l’indie, il flamenco, la rumba catalana e lo stile di grandi cantautori spagnoli come Joaquin Sabina. Negli anni ha assimilato il repertorio sia dei cantautori italiani che di quelli spagnoli passando da Leiva, Vetusta Morla, Kiko Veneno, Sabina, Peret ai classici italiani come Dalla, De André e De Gregori.

‘Il Nostro Giardino’ è il risultato di questa maturità acquisita, basata su una contaminazione di entrambe le culture a cui il cantautore sente di appartenere. Testi e musiche dei brani sono tutte a cura del cantautore italiano che ha combinato un tono intimo a sonorità indie rock. Il disco è stato prodotto a Barcellona presso La Masia Music Lab mentre il mastering è stato curato da Ultramarinos Studio.

Questa la tracklist: ‘Il mio inganno’, ‘Le giornate’, ‘Sabbia’, ‘Anche stasera’, ‘Prima’, ‘Vorrei vivere’, ‘Un uomo’, ‘Regina’, ‘Dall’alto’, ‘Sotto all’unico sole’.