Dal Giappone al Brasile, dagli Stati Uniti all’Italia, dalla Spagna al Canada: tanti i giovani che si sono uniti con la volontà di costruire una comunità artistica globale per affrontare le difficoltà della situazione corrente realizzando un video, risultato della collaborazione internazionale tra studenti e diplomati di MTS-Musical! The School (Milano) e dei corsi Open Program e Certificate Program di Peridance Capezio Center (New York).  ‘A Pandemic Day of Sun’ vuole essere la risposta ad un momento come questo dove la società ha bisogno di bellezza, speranza e allegria.

Nonostante le difficoltà tecniche, questi giovani sono riusciti a dare vita a questa produzione, utilizzando uno strumento ormai comunissimo e fondamentale: il cellulare. Ogni video e l’audio sono stati infatti ripresi tramite i telefoni personali degli artisti.

“Vogliamo dimostrare che è possibile essere ispirati da qualsiasi cosa e in qualsiasi momento per fare arte e che l’arte può creare un cambiamento nella società, in questo caso spazzando via il grigiore della quarantena”. Simone Nardini, in qualità di direttore artistico MTS – Musical The School, si è detto molto orgoglioso dell’iniziativa, tutto opera dei ragazzi che in autonomia hanno dato la luce a questo progetto. “Lo scambio culturale internazionale e l’interazione tra discipline artistiche -aggiunge- sono humus vitale per creatività e arte. Il mio augurio è che possano trovarsi tutti insieme dal vivo quanto prima. Alla riapertura sarebbe bello avere tutti a Milano”.