E’ in radio e disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download ‘Chilometri’ (feat. Manuella), il nuovo singolo del cantautore vicentino Jack James (Jacopo Venturini). La velocità è al centro di ogni brano di James che tra le metriche nasconde un ritmo incalzante perche ciò che vuole comunicare è la condizione in cui si trovano le nuove generazioni, che vivono affaticandosi per raggiungere i propri traguardi il più velocemente possibile, ma che spesso non riescono a vedere la felicità che già li circonda.

“‘Chilometri’ -spiega Jack James a ilMohicano–  è una metafora della vita Tutti noi ci concentriamo su un traguardo ipotetico, corriamo così tanto da perderci gran parte delle gioie e delle delusioni per strada, senza renderci conto che, dal momento in cui veniamo alla luce, il nostro sole ha già iniziato a tramontare. Il mondo va troppo veloce ed è per questo che bisogna correre più forte. Più si va avanti più siamo costretti ad adeguarci anche perchè, come dice un vecchio proverbio, chi si ferma è perduto”.

E la passione per la velocità Jack James l’ha ereditata da suo padre pilota di rally e dal fratello pilota di kart. Lui stesso è stato un pilota per quattro anni: “Sono l’unica pecora nera in una famiglia di piloti” scherza James il cui nome d’arte deriva propria da un mito della Formula Uno degli anni ’70, James Hunt.

Appassionato fin da piccolo di motori ma anche di musica, Jack James ha subito l’influenza di musicisti del calibro dei Pink Floyd, Vasco Rossi e Zucchero e nel 2011 inizia a scrivere e proporre i primi singoli su YouTube con lo pseudonimo di Jeiv, che mantiene per qualche anno. Iniziano anche i primi live in giro per l’Italia tra cui una data a Padova in apertura al rapper Ensi. Alla fine del 2014 si trasferisce a Londra dove entra in contatto con giovani artisti emergenti del posto e si avvicina ancora di più al genere rock’n roll e al mondo underground della scena artistica londinese. Una volta tornato in Italia influenzato dall’esperienza all’estero Jack registra un Ep in lingua anglosassone, che rimane però solo un suo esperimento artistico. Jack James torna quindi a dedicarsi a tempo pieno alla musica nel 2017 quando insieme ad amici e collaboratori crea il ‘Lone Wolf Club’ un gruppo di lavoro che insieme cerca di dar vita al progetto solista dell’artista proponendolo in una chiave nuova quindi nel  2019 esce il singolo ‘Capo branco’ e di seguito ‘Eva Kant’ e ‘Lunatico’.