Ligabue, Pfm, Raphael Gualazzi, Enrico Nigiotti al Premio Pierangelo Bertoli domani alle 21 a Modena – Teatro Storchi – per la serata finale della Settima edizione del Premio Pierangelo Bertoli, dedicato al cantautore sassolese, indetto dalla Associazione Culturale Montecristo, con il pieno appoggio della famiglia Bertoli, la direzione artistica di Alberto Bertoli e Riccardo Benini e la collaborazione di Bper Banca. Lo spettacolo sarà condotto da Andrea Barbi. Durante la serata, Luciano Ligabue riceverà il Premio Pierangelo Bertoli, una scultura creata appositamente per la manifestazione dall’artista Dario Brugioni, sul tema della copertina di un album di Bertoli, e con il Premio Emilia Romagna, un suo ritratto realizzato da Franco Ori.

Il Premio Pierangelo Bertoli ‘Italia d’Oro’ sarà assegnato alla Pfm (Premiata Forneria Marconi), un gruppo musicale eclettico ed esuberante, con uno stile distintivo, che combina la potenza espressiva della musica rock, progressive e classica in un’unica entità affascinante. In quasi 50 anni di carriera, la band ha guadagnato un posto di rilievo sulla scena internazionale e continua a rappresentare un punto di riferimento. Franz Di Cioccio è stato recentemente nominato tra le 100 icone della musica che hanno cambiato il nostro mondo, secondo la rivista inglese ‘prog Uk’.

Raphael Gualazzi ritirerà il Premio Pierangelo Bertoli ‘A muso duro’ per la capacità di affrontare il suo percorso artistico in modo intellettualmente indipendente. Artista di fama internazionale, la sua musica nasce dalla fusione della tecnica ragtime dei primi del Novecento con la liricità del blues, del soul e del jazz nella sua forma più tradizionale, attraverso uno stile personalissimo, dove la tradizione convive con le influenze più innovative.

Il Premio Pierangelo Bertoli ‘Per dirti t’amo’ andrà a Enrico Nigiotti, autore di brani di successo per Laura Pausini, Eros Ramazzotti e Gianna Nannini, ed uno dei cantautori più interessanti del panorama musicale italiano, che ha saputo trattare nei suoi testi il tema dell’Amore sul piano universale, come in ‘Nonno Hollywood’, il brano presentato durante lo scorso Festival di Sanremo.  

Nella serata di domani verrà decretato anche il vincitore dei Nuovi Cantautori tra gli 8 finalisti scelti durante le semifinali svoltesi nei mesi scorsi. Gli artisti partecipanti si esibiranno con un loro inedito e con una cover di Pierangelo Bertoli: Mattia Bonetti da Massa Carrara con ‘Il mio ultimo giorno di prigione’ e la cover di Pierangelo Bertoli ‘Il centro del fiume’; Chiaradia da Treviso con il brano ‘Ancora spazio‘ e ‘Eppure soffia’; Costa Volpara da Viterbo con ‘Linda‘ e ‘Filastrocca a motore’; Rossana De Pace da Taranto con ‘Blabla‘ e ‘301 guerre fa’; Roberta Guerra da Genova ‘Tagliati a metà‘ e ‘I miei pensieri sono tutti lì’; Francesco Lettieri da Napoli ‘Ho un sacco di voglie‘ e ‘Dalla finestra’; Giuseppe Libè da Piacenza ‘Passo dopo passo‘ e ‘Cent’anni di meno’; Giulio Wilson da Firenze ‘Uacciuari‘ e ‘Italia d’oro’.