Domenica 20 ottobre alle 20.30, al Conservatorio di Milano, l’esecuzione di Hymnen apre il ciclo che il Festival Milano Musica dedica all’universo sonoro di Karlheinz Stockhausen: otto concerti – che proseguono in Auditorium San Fedele (lunedì 21 ottobre) e al Planetario (sabato 26 ottobre, 2 e 9 novembre) – con la musica elettronica e concreta del compositore tedesco, tra i grandi Maestri del Novecento con cui Luca Francesconi ha studiato. Guidati dal direttore portoghese Pedro Amaral, gli studenti dell’Orchestra del Conservatorio G. Verdi di Milano sono al lavoro sulla Terza Regione di Hymnen dallo scorso febbraio. Il capitolo finale di questo periodo di studio sarà aperto al pubblico in occasione della prova di sabato 19 ottobre, alle 17, con gli spettatori in orchestra fino ad esaurimento dei posti disponibili.