A sorpresa Cosmo pubblica il nuovo singolo ‘Troppo forte’

Last Updated: 4 Febbraio 2024By Tags: , ,

Musica

Cosmo pubblica oggi, a sorpresa, il suo nuovo singolo ‘Troppo forte!’  per Columbia Records/Sony Music Italy, 42Records (disponibile QUI). Il brano è accompagnato anche da un video realizzato dal regista Gabriele Ottino. Scritto, prodotto e suonato da Cosmo insieme a Alessio Natalizia (produttore e musicista di base a Londra e noto con l’alias Not Waving). Una settimana fa Cosmo ha annunciato il ritorno live nei club previsto per marzo.

Il nuovo tour partirà il 30 marzo dal Tuscany Hall di Firenze. Proseguirà il 2 aprile alle OGR di Torino, il 6 aprile alla Casa della Musica di Napoli, il 9 aprile all’Estragon di Bologna. Poi l’11 aprile all’Alcatraz di Milano, il 18 aprile all’Hall di Padova. Il 24 aprile sarà all’Atlantico di Roma, il 26 aprile all’Eremo di Molfetta (BA) e il 30 aprile  al Teatro Verdi di Cesena.

A sorpresa Cosmo pubblica il nuovo singolo ‘Troppo forte’

BREVE BIOGRAFIA

Cosmo, pseudonimo di Marco Jacopo Bianchi, è un cantautore, disc jockey e produttore discografico nato ad Ivera nel 1982. Oltre a essere stato frontman dei Drink to me, ha anche pubblicato quattro album da solista. Nel 2002 ha formato i Drink to Me insieme a Carlo Casalegno, Pierre Chindemi e Francesco Serasso. Con questo gruppo ha pubblicato tre Ep tra il 2004 e il 2007 e quattro album (‘Don’t Panic’, ‘Go Organic!”, Brazil’, ‘S e Bright White Light’) tra il 2008 e il 2014.

A sorpresa Cosmo pubblica il nuovo singolo ‘Troppo forte’ credit photo Nicholas Garlisi

IL DEBUTTO SOLISTA CON ‘DISORDINE’ (2012-2014)

Tra ottobre e dicembre 2012 pubblica sul web tre sue cover (‘Gesualdo da Venosa’ di Franco Battiato, ‘Abbracciala, abbracciali, abbracciati’ e ‘Io ti venderei’ di Lucio Battisti. Il 4 giugno pubblica il suo disco dal titolo ‘Disordine’ composto da dieci brani cantati in italiano. Il disco è stato prodotto, suonato e arrangiato dallo stesso Cosmo con Andrea Suriani, mixato e masterizzato da quest’ultimo presso l’Alpha Dept.

Daniele Rossignoli