La Rai ‘blinda’ il vincitore fino al lunedì successivo la gara. Salta Mahmood da Fazio

MusicaNewsTop NewsTv

La Rai ‘blinda’ il vincitore del Festival di Sanremo fino al lunedì successivo la gara. Con la conseguenza che salta la presenza di Mahmood da Fabio Fazio.

Mancano due mesi all’inizio della 74esima edizione del Festival di Sanremo e già si fa largo la prima polemica riguardante il divieto ai cantanti in gara a partecipare a trasmissioni che non siano della Rai. Secondo una modifica apportata il 3 dicembre 2024 al regolamento “fatta salva l’eventuale preventiva autorizzazione scritta di Rai e fermo restando, in ogni caso, quanto stabilito nel presente Regolamento in merito al fatto che le canzoni ammesse a Sanremo 2024 devono essere nuove (ai sensi del presente Regolamento ed allegati, fatta eccezione per le Cover), tutti gli Artisti in gara non potranno prendere parte, in ambito nazionale e/o estero pena l’esclusione da Sanremo 2024 e con salvezza di ogni ulteriore diritto e/o azione previsti dalla legge e/o dal presente Regolamento, a programmi, manifestazioni, incontri o eventi, anche da remoto, che prevedano loro interpretazioni o esecuzioni di qualsiasi composizione musicale (anche se diverse da quelle presentate in occasione della gara a Sanremo 2024), in diffusione televisiva, radiofonica, via internet, etc. dalla data della comunicazione dell’intero cast in gara (per gli Artisti Vincitori di Sanremo Giovani edizione 2023 dalla data della Serata Finale di Sanremo Giovani) e sino al termine della Quinta Serata di Sanremo 2024; in questo periodo indicato – si legge ancora nella postilla al regolamento- sono comunque consentite le partecipazioni per interviste, previa comunicazione all’Ufficio Stampa Rai. Sino al giorno 13 febbraio 2024 compreso, l’Artista Vincitore di Sanremo 2024 non potrà partecipare a programmi televisivi trasmessi da emittenti diverse da Rai”.

E qui scatta la prima polemica: ieri, infatti, a ‘Che Tempo Che Fa‘ era atteso Mahmood che, in base alle nuove disposizioni, ha dovuto dare forfait a Fabio Fazio. Ed è stato lo stesso Fazio che, incalzato da Luciana Littizzetto, si è scusato con il pubblico presente in trasmissione a casa per l’assenza dell’artista. “Ma non doveva esserci Mahmood?”, ha chiesto Littizzetto. “Sì ma stamattina la casa discografica ci ha comunicato che, dal momento che va a Sanremo, non poteva venire per delle nuove regole”. “Quindi non verrà neanche il vincitore da noi?”, prosegue lo scambio di battute. “Questa è un’altra regola che hanno fatto stamattina”. “Apposta?”, ha domandato Littizzetto. “Noi -ha ricordato Fazio- abbiamo sempre avuto il vincitore. La circolare dice che per due giorni dopo il Festival, potranno andare solo nei programmi Rai. Ci dispiace per Mahmood, per tutto il pubblico che lo aspettava”. A questo punto Luciana Littizzetto ha avanzato l’ipotesi di invitare un altro cantante ad interpretare la canzone vincitrice del Festival “ma noi -ha replicato Fazio- ci divertiamo comunque”.

(di Daniele Rossignoli)