Parlami mentre ti guardo
E ti ricordo i nodi che scioglievi
Fili di ferro i miei capelli neri
Io mi ricordo di noi
Non è come dicevo, mi ci porti davvero
Vieni, prendi la metro
Spostiamoci verso qualcosa di serio
Migliorami il cielo, so che si può
Lo so che si può, lo so che si può
Che me ne faccio di ‘sta luna, luna, luna
Tu mi guardavi e non c’era nessuna luna
So che hai consumato puma, puma e giura
Triste mi baciavi, giura, Giuda
E adesso che no, non ci vedo come la fortuna
Che mi hai preso pure gli occhi per ‘sta stanza buia
Che hai cercato di passarmi anche la tua paura
Per essere te, giura. Giuda
Tu mi ricordi i miei vent’anni
Mille promesse, ti portavi avanti
Se mi fidavo piangevo nei bagni
Vinili importanti, facevamo i grandi
Vinili importanti, facevamo i grandi
Facevamo i grandi
E guarda dove ho posato i miei passi
Dentro ferite che nemmeno guardi
Per colpa nostra che tu davi agli altri
E un po’ mi somigli almeno nei tratti
Non trovi, my darling? (Non trovi, my darling?)
Che me ne faccio di sta luna, luna, luna
Tu mi guardavi e non c’era nessuna luna
So che hai consumato puma, puma e giura
Triste mi baciavi, giura, Giuda
E adesso che no, non ci vedo come la fortuna
Che mi hai preso pure gli occhi per ‘sta stanza buia
Che hai cercato di passarmi anche la tua paura
Per essere te, giura, Giuda
E dimmi se punteresti tutto su di noi
Tu ridi, ma cambierei i miei giorni con i tuoi
E dimmi se punteresti tutto su di noi
Tu ridi, ma cambierei i miei giorni con i tuoi
Che me ne faccio di sta luna, luna, luna
Tu mi guardavi e non c’era nessuna luna
So che hai consumato puma, puma e giura
Triste mi baciavi, giura, Giuda
E adesso che no, non ci vedo come la fortuna
Che mi hai preso pure gli occhi per ‘sta stanza buia
Che hai cercato di passarmi anche la tua paura
Per essere te, giura, Giuda