Oh yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
Yeah, yeah
Mi piaci perché non sei sincera
E bella come l’alba sulla Barceloneta
Noi come diamanti buttati per strada (bling)
Campion della cantera
Sì ma poi l’aria si fa leggera
Di una musica straniera
Una rotonda e una discoteca italiana
Mi fumo un fiore raro
Dentro e lo muovi piano
Dimmelo che lo mato
Andale, andale, andale cabrón
Mi prendi per mano e mi chiedi que tal
Parliamo su ciò che eravamo que tal
Poi sotto un sole caliente che duri per sempre, duri per sempre que tal
L’acqua riflette le stelle que tal
Il vento rinfresca la pelle que tal
Poi sotto un sole caliente che duri per sempre, duri per sempre que tal
Que tal
Que tal
Que tal
Que tal, tal, tal
La tua schiena è mi cama
Vita vera non mi fuck è un dramma
Muovi il culo trema tutta la bombonera
Ho un amico coi confetti una bomboniera
Le luci, la festa, una notte intera
Dimentichiamoci com’era
Il mondo prima di questa sera italiana
Mi prendi per mano e mi chiedi que tal
Parliamo su ciò che eravamo que tal
Poi sotto un sole caliente che duri per sempre, duri per sempre que tal
L’acqua riflette le stelle que tal
Il vento rinfresca la pelle que tal
Poi sotto un sole caliente che duri per sempre, duri per sempre que tal
Que tal
Que tal
Que tal
Que tal, tal, tal
So che sorride ma in fondo mi odia (mi odia)
Sì mi odia
Duriamo solo un giorno, una storia (una storia)
Andale, andale, andale cabrón
Mi prendi per mano e mi chiedi que tal
Parliamo su ciò che eravamo que tal
Poi sotto un sole caliente che duri per sempre, duri per sempre que tal
E resterei con te tutta la vita
Ma tutto va e poi viene come il mare
E sai che a mi me gusta gasolina
Andale, andale, andale cabrón
Que tal
Que tal
Que tal
Que tal, tal, tal