‘Via da qui per un po’ di più’, il nuovo brano di Giuseppe Vorro, attualmente in rotazione radiofonica e disponibile in digitale è anche un video che, come racconta lo stesso cantautore milanese “mischia riprese in media-bassa qualità con riprese di livello superiore per mettere in contrasto una condizione di realtà opprimente con una prospettiva migliore e più appagante. Si evidenziano scorci drammatici, ingenui e liberatori. Una confusione tra sogno e realtà, tra desiderio e impotenza. Un intrecciarsi tra la solitudine dell’uomo di fronte al mondo nella sua complessità e le meraviglie della natura che accarezzano e accolgono. Immagini che tengono conto della realtà materiale e spirituale insieme”.

Il brano è stato registrato e mixato a Milano negli studi del Massive Arts (mastering a cura di Gianni Vallino) e hanno partecipato Anna Garaffa (cori), Nino Maggioni (chitarra), Alessandro Baracchini (basso) e Umberto Graziano (batteria). “È una canzone che ho scritto durante l’adolescenza -spiega Vorro- il primo che ho registrato ed è dedicato alla forza e alla gentilezza di mia madre e alle difficoltà di una vita faticosa e spesso in ombra. Così nasce questa voglia di un riscatto che racconto nel brano per lei e per tutti noi che ruotiamo attorno a lei come pianeti attorno al sole”.