Urso: Dimmi quando tu verrai,

dimmi quando… quando… quando…

l’anno, il giorno e l’ora in cui

forse tu mi bacerai…

 

J-Ax: Ho un pensiero che mi gira per la testa

ma aspetto di vederti che il telefono mi stressa

a me non interessa fare il figo con la Tesla

anzi dimmi quando verrai che ho riparato la Vespa

ti porto in giro tipo, vacanze romane

e la tua voce è la più sexy che conosca

cammino sulla gente come Benigni agli Oscar

sei Sophia Loren con il make up da rockstar

ho qualche difetto, “don’t worry mama”

ma nessuno è perfetto tipo la pizza hawaiana

quella è “yucky” tu sei “yummy”

quindi “gimme gimme ” dammi dammi dimmi dimmi

 

Urso: Dimmi quando tu verrai,

dimmi quando… quando… quando…

l’anno, il giorno e l’ora in cui

forse tu mi bacerai…

Ogni istante attenderò,

fino a quando… quando… quando…

d’improvviso ti vedrò

sorridente accanto a me

 

Urso: Dimmi Dimmi Dimmi quando tu verrai

 

J-Ax: Dimmi dammi dimmi dimmi dammi

 

Urso: Dimmi quando… quando… quando..

 

J-Ax: Dimmi dimmi dammi dimmi dimmi dammi

 

Urso: L’anno, il giorno e l’ora in cui

 

J-Ax: Dimmi dammi dimmi dimmi dammi

 

Urso: Forse tu mi bacerai…

 

J-Ax: Dimmi dimmi dammi dimmi

 

Urso: Ogni istante attenderò

fino a quando… quando… quando…

d’improvviso ti vedrò

sorridente accanto a me