Dopo cinquant’anni di carriera, i Clannad hanno annunciato il loro tour d’addio alle scene musicali, che accompagnerà l’uscita di ‘In a Lifetime’, l’antologia che raccoglie l’opera di una delle band irlandesi di maggior successo, che sarà pubblicata il 13 marzo da BMG. I fan italiani avranno un’unica occasione per salutare la formazione, martedì 26 maggio 2020 al Pala Phenomenon di Fontaneto d’Agogna (NO). I biglietti saranno disponibili dalle 10 di mercoledì 22 gennaio sui circuiti Ticketone e Ciaotickets (online e punti vendita).

I Clannad (nome che deriva dalla parola famiglia in gaelico) si formano nel 1970 dall’unione dei fratelli Moya, Ciarán e Pól Brennan con gli zii Noel e Pádraig Duggan (tristemente mancato nel 2016), per un certo periodo accompagnati da Enya Brennan che ha poi proseguito una carriera da solista. La band ha portato la musica e la lingua irlandese al pubblico mondiale, fondendo insieme elementi di musica tradizionale con folk contemporaneo, new age e rock. Durante la loro lunga carriera, i Clannad hanno collaborato con artisti quali Bruce Hornsby, Steve Perry, JD Souther, Paul Young e Duke Special, oltre ovviamente a Bono degli U2, con la quale nel 1985 incidono il singolo che dà il titolo all’antologia di prossima uscita ‘In a Lifetime’.

“Prima del nostro tour mondiale del 2013-2015 discutemmo a riguardo di un nostro tour finale, e quando Pádraig ci ha lasciati abbiamo deciso che il nostro prossimo tour sarebbe stato davvero l’ultimo. Faremo in modo di farlo diventare un’avventura memorabile, e per accompagnarlo siamo lieti di pubblicare ‘In a Lifetime’, che speriamo lascerà ai nostri fan un’eredità preziosa”.

(Redazione/IlMohicano)