‘Maledetti francesi’ è il titolo del nuovo album di Giangilberto Monti (su etichetta Freecom), che è accompagnato dalla voce e dal pianoforte di Ottavia Marini. Lo scrittore milanese e vero e proprio chansonnier propone in musica il suo omonimo libro del 2018 dedicato alla canzone francese dal 1880 al 1980. L’album, in uscita il 18 ottobre 2019, sarà presentato in occasione del ‘Premio Tenco’ il 17 ottobre 2019 alle 18 nella ex Chiesa di Santa Brigida (Pigna) a Sanremo. Il progetto diventa anche una mostra, ‘Paris Canaill’, con immagini curate da Jean-Luc Stote, dal 13 novembre a Milano presso l’Institut Francais.

“Il variegato mondo musicale dei più acclamati chansonnier francofoni -spiega Monti- non è solo la principale fonte d’ispirazione del nostro cantautorato ma rappresenta anche la cultura europea più innovativa, che oltralpe ritrova nelle contaminazioni tra poesia, musica e arti sceniche, i suoi principali interpreti. Da molti anni -sottolinea Monti- ho messo la mia arte al servizio di questa ricerca, con rispetto e passione”.