Milano, 22 giugno 2019 – Il nuovo disco di Bruce SpringsteenWestern Stars’ (Columbia Records/Sony Music), uscito venerdì scorso è entrato direttamente al #1 sia della classifica Fimi/GfK degli album più venduti e ascoltati in Italia sia di quella dei vinili e non solo. Il diciannovesimo album di Springsteen è entrato al #1 quasi ovunque nel mondo: negli Stati Uniti (classifica Amazon e iTunes), in UK (per la undicesima volta al #1, diventando così uno degli artisti TOP 5 ad avere più album saliti al #1 in Gran Bretagna, al pari di David Bowie e Rolling Stones), nella maggior parte dei Paesi europei tra cui Belgio, Germania, Olanda, Irlanda, Norvegia, Paesi Bassi. ‘Western Stars’ sta andando al primo posto della classifica iTunes anche in Australia e Nuova Zelanda, in Austria, Danimarca, Finlandia, India, Sud Africa, Spagna, Svezia e Svizzera.

The Telegraph, The Independent e The Sun hanno dato all’album 5 stelle su 5, il Guardian ha definito le tredici canzoni “trascendentali e potenti”, Pitchfork ha aggiunto che si tratta del “suo miglior lavoro in studio da anni, e per quanto i dischi di Springsteen siano sempre “grand affairs”, l’artista non ha mai pubblicato niente con un suono così lussureggiante”.

Nei giorni scorsi è uscito anche un video per la title track, diretto ancora una volta dal vincitore di Grammy e Emmy, Thom Zimny. Nel video si vedono scene ispirate ai testi delle canzoni con il cantautore in primo piano, momenti live e storie riprese nel deserto di Joshua Tree in California.

Dopo aver pubblicato un’anticipazione il 26 aprile con ‘Hello Sunshine’, dal 24 maggio è in rotazione radiofonica il singolo “There Goes My Miracle” (ha raggiunto la top 40 dell’airplay radiofonico). Dal 30 maggio è disponibile anche il brano “Tucson Train”, con un video in bianco e nero, sempre diretto da Thom Zimny, dove compaiono, oltre allo stesso Springsteen, molti dei musicisti che hanno contribuito alla creazione di ‘Western Stars’