L’Accademia Ucraina di Balletto al Tam con ‘Il Lago dei Cigni’

Last Updated: 4 Febbraio 2024By Tags:

Milano

Gli allievi dell’Accademia Ucraina di Balletto al Tam con ‘Il Lago dei Cigni’. I giovani ballerini, dopo i tre sold out del mese scorso con ‘Lo schiaccianoci‘, il 9, 10 e 11 febbraio prossimi, tornano in scena. Tra loro Ramon Agnelli nei panni del Giullare per gli spettacoli di venerdì 9 alle 21 e sabato 10 alle 15. Ad accompagnare lo spettacolo la musica dal vivo dell’Orchestra Filarmonica Italiana composta da 40 elementi, diretta dal Maestro Marco Dallara. Come da tradizione, insieme agli allievi, ci saranno grandi nomi della danza mondiale: Alina Nanu (prima ballerina del Teatro dell’Opera di Praga) e Michal Krcmar (primo ballerino del Teatro dell’Opera di Helsinki).

Gli allievi dell’Accademia Ucraina di Balletto tornano al Teatro Arcimboldi di Milano

LA TRAMA

Nel parco del castello, si festeggia il principe Siegfried, che compie 21 anni. Dovrà scegliere, il giorno seguente, tra le fanciulle che si presenteranno al castello, colei che sarà sua sposa. Al tramonto, il principe parte per una battuta di caccia e, sulla riva di un lago, si imbatte in un gruppo di cigni. Tra questi c’è la splendida principessa Odette, tramutata in cigno dal mago Rothbart perché ha rifiutato il suo amore. Destinata a tornare fanciulla solo per poche ore durante la notte, potrà ritornare essere umano solo quando un uomo le giurerà fedeltà. Sigfried decide di salvarla e la invita al castello, per giurarle amore eterno. L’indomani la regina-madre dà una festa nel castello, durante la quale si presenta Rothbart con la figlia Odile che ha assunto l’aspetto di Odette.

LA FORZA DELL’AMORE

Ingannato e affascinato dalla danza sensuale della giovane, Sigfried le giura fedeltà e le dona l’anello, condannando a morte Odette per il tradimento subito. Nell’atmosfera festosa della corte il mago e la figlia si dileguano ridendo. Nell’ultimo atto, Sigfried capisce di essere stato ingannato e fugge verso il lago, dove Odette sta piangendo il suo destino, e ne implora il perdono. L’amore dei due giovani è talmente forte da spezzare il maleficio di Rothbart: finalmente riuniti, potranno vivere insieme.

Gli allievi dell’Accademia Ucraina di Balletto tornano al Teatro Arcimboldi di Milano. Ramon Lago

BIGLIETTI

Platea Gold € 45,00 + prevendita
Bassa
€ 40,00 + prevendita
Alta
€ 35,00 + prevendita
La biglietteria è aperta da lunedì a venerdì dalle 14 alle 18

DATE E ORARI

Venerdì 9 febbraio ore 21.00
Sabato 10 febbraio ore 15.00 e ore 20.00
Domenica 11 febbraio ore 16.00

di Daniele Rossignoli