Il Teatro Comunale di Bologna celebra l’arrivo del nuovo anno con un concerto speciale, che vede ospite l’Ukrainian Radio Symphony Orchestra guidata dal suo direttore principale Volodymyr Sheiko, in programma domenica 1° gennaio all’Auditorium Manzoni alle ore 18.00.

Il clima festoso è garantito grazie al consueto repertorio viennese con valzer, ouverture, polke e galop di Johann Strauss figlio, soprannominato il ‘re del valzer’, con brani come il celebreAn der schönen blauen Donau’ (‘Sul bel Danubio blu’), ilKaiser-Walzer’, laTrisch-Trasch Polka’ e laPizzicato-Polka’. Immancabili, poi, laRadetzky-Marsch’ di Johann Strauss padre e pagine natalizie comeSilent Night’ e ‘Adeste Fideles’, cui si aggiungeShchedryk’ dalla tradizione ucraina.

L’Orchestra sinfonica radiofonica ucraina, precedentemente nota come orchestra sinfonica NRCU, è l’orchestra di diffusione della radio ucraina sin dal 1929, e si caratterizza per la conservazione e valorizzazione della tradizione musicale orientale, con un archivio che conta oltre diecimila incisioni effettuate a Kiev in uno dei più grandi studi di registrazione europei. Il concerto di Capodanno è realizzato con il contributo della Fondazione del Monte.