Capita in amore, così come nella vita, di non cogliere delle possibilità solo per paura di poter stare male o di non ottenere ciò che veramente si desidera, rimanendo così fermi ad aspettare che un evento prenda le decisioni al posto nostro. Spinto dalla voglia di reagire e di vivere tutto a pieno, Comete torna con ‘Salta l’intro’ (Ala Bianca Records), il suo nuovo singolo, prodotto da Marta Venturini e Massimo Sciannamea.

“Quante volte vogliamo fare quello che poi non abbiamo il coraggio di fare?”. Il cantautore (all’anagrafe Eugenio Campagna) è partito proprio da questo interrogativo per scrivere il suo nuovo brano. ‘Salta l’intro’, spiega “parla di una notte e di un invito a lasciarsi andare, scrivere quel messaggio, partire e andare, quel bisogno di vivere senza farsi ingannare dalle paure. ‘Senza pensarci troppo fare tutto quel che penso’, viviamo in un mondo pieno di pensieri, strategie e pianificazioni che ci fanno sentire al sicuro, ma in amore distruggono qualsiasi emozione. Se si potesse saltare l’intro come in una qualsiasi serie Netflix forse si arriverebbe prima al cuore delle cose, ‘senza doversi niente poi volersi dare tutto, senza girarci intorno'”.

Credit Photo: Dopoesco