‘Euphonia suite’, il nuovo progetto di Eugenio Finardi

Senza categoria

Eugenio Finardi pubblica ‘Euphonia suite’ con Mirko Signorile al pianoforte e Raffaele Casarano al sassofono. Disponibile su CD, vinile e tutte le piattaforme streaming e download, pubblicato su Incipit Records e distribuito da Egea Music, il nuovo progetto di Eugenio Finardi è una suite, cioè un unico lungo brano che porta l’ascoltatore a vivere la profonda esperienza di un percorso emozionale attraverso brani del suo repertorio ma anche di autori da lui profondamente amati, riletti come meditazioni sull’umana condizione. Dopo anni in cui Finardi ha alternato nei suoi concerti l’esecuzione delle sue composizioni alla narrazione e all’analisi parlata, quasi una conversazione con il suo pubblico, in ‘Euphonia suite’ si abbandona al flusso musicale, alla costante ricerca di un senso ulteriore ed interiore.

“La suite ‘Euphonia’ – racconta Finardi – è il frutto di dieci anni di evoluzione. Dal primo incontro al Locomotive Festival 2012, Mirko Signorile, Raffaele Casarano e io abbiamo trovato un’intesa speciale che si è affinata anno dopo anno finché, durante il lockdown, ho immaginato questo flusso di canzoni senza soluzione di continuità che accompagna l’ascoltatore in un percorso non solo musicale e testuale ma anche spirituale. I singoli brani così diventano strofe di una composizione più ampia in cui le emozioni si perdono nella musica finendo col ritrovarsi in uno stato quasi trascendentale”.

Il nuovo disco presenta e reinterpreta quindici brani. ‘Voglio’, ‘Soweto’, ‘Katia’, ‘Diesel’, ‘Oceano Di Silenzio’, ‘Mezzaluna’, ‘Le Ragazze Di Osaka’, ‘Dolce Italia’, ‘Vil Coyote’, ‘Holy Land’, ‘Estrellita’, ‘Ambaraboogie’, ‘Un Uomo’, ‘La Radio’, ‘Amore Diverso’, ‘Una Notte In Italia’, ‘Extraterrestre’. L’album è stato anticipato dai due singoli con videoclip ‘Katia’ pubblicato a giugno ed ‘Una Notte in Italia’ in settembre.