‘Apollo IX: land of the alpacas’ (tradotto letteralmente ‘lo sbarco degli alpaca’) è il primo album dei Grime Spitterz che indica la volontà di far approdare nello stivale dei generi musicali ancora poco esplorati. Apollo XI invece è la missione che portò i primi uomini sulla luna, lontani dalla terra dove hanno mosso passi per tutta la vita, lontani da ogni comfort zone. Destinazione finale? Un posto mai calcato prima d’ora. Quale migliore retorica per mostrare l’intenzione degli artisti nello sviluppare un sound in contrasto con i trend dominanti. Il disco non è ancorato ad un unico genere, bensì, anche qui l’esplorazione e il crossover sono stati utilizzati come punti di partenza. Il progetto inizia con un’intro cinematografica ad intendere l’arrivo degli Alpacas, con un mix di suoni spaziali apocalittici e vocals veri e propri dell’animale originario del Sud America.

Tracklist
Intro
N.C.L.A.
Awakening Times
Straight Outta Rome
Tienammen
Land Of The Alpacas
Miglior Vita
Mind The Gap
Fight
Runnin’
BabaJaga
Odi et Amo
Runnin’ (Remix)