La fine del mondo secondo Wasabe e Neverbh e il loro singolo ‘Miami’

Senza categoria

‘Miami’ è il brano in cui si incontrano le voci di Wasabe e Neverbh, in radio e su tutte le piattaforme digitali. La canzone ha come sfondo un’ipotetica fine del mondo e parla di quella sensazione che si prova a voler restare fino alla fine con l’unica persona che abbiamo saputo amare. Una ballad indie-pop dal sound contemporaneo e cantautorale. Atmosfere malinconiche che nella dolcezza degli incastri delle voci dei due artisti ricercano un po’ una fuga da un mondo che non ci appartiene più come tempo. Un semplice gioco di parole, un viaggio per vincere la sfiducia verso il futuro che rende difficile il distacco dal passato, ma allo tempo stesso ci regala l’opportunità per credere nelle cose e nelle persone realmente importanti, e ricordarci dei momenti che abbiamo vissuto e ci hanno fatto felici. Scritta da Stefano Bochicchio (Neverbh) e Sabina Canton ( Wasabe ) e prodotta con Alessandro Landini e Marco Ravelli, l’idea della collaborazione tra i due artisti nasce dalla forte affinità nello stile musicale e dalla necessità di esprimere gli stessi concetti.