Due anni dopo il singolo ‘Sonnambuli’, Gli occhi degli altri tornano con il nuovo singolo ‘Eurospin’, nato durante le stesse sessioni di scrittura e di registrazione del brano precedente. Un pezzo che si situa tra il rock alternativo e il dream pop con una decisa componente malinconica e nostalgica presente del resto anche nel testo, che allude a una separazione vista attraverso piccoli oggetti e piccoli ‘rituali’ domestici, come la lista della spesa dell’Eurospin ormai dimezzata e un “ti voglio bene” scritto in inchiostro sui magneti da cancellare. ‘Eurospin’, racconta la band “è la fotografia di un momento ben preciso, ovvero quello in cui dopo tanto tempo ti ritrovi a fare la spesa solo per te stesso e non più per due. Quindi, smarrito tra le corsie del supermercato, riaffiorano i ricordi e ti rendi conto che nulla ha più valore se non siamo insieme, neanche il credere o meno in un Dio perso lassù nell’universo”.