‘Una cosa così’ è il nuovo singolo degli Zueno per Orangle Records e distribuito su tutte le piattaforme digitali da INgrooves Universal. Il brano, prodotto dalla band genovese, unisce sonorità indie pop a chitarre che strizzano l’occhio al rock più alternativo. Una canzone nostalgica che segna e che a tratti sembra accettare la fine di un tempo che non può tornare, accogliendo tutto quello che arriverà d’ora in poi. “Il tempo corre sempre veloce ma d’estate di più, quasi come se avesse urgenza di scappare. La fine dell’estate diventa uno stato d’animo che lascia sospesi tra qualcosa che finisce ma che non si può dimenticare e qualche cosa sta per cominciare”, canta la band.

Gli Zueno sono una band genovese composta da Alessandro Mazzeo (voce e chitarra ritmica), Andrea De Sotgiu (batteria) e Nicolò Sgorbini (chitarra solista). Nati in una sala prove sulle alture di Genova, lavorano a lungo alle loro canzoni che rimangono per molto chiuse nel cassetto. Il sodalizio con il cantautore Zibba li ha portati a trovare la formula giusta per mettere in ordine le idee e pubblicare ‘Cartolina’ il loro primo singolo, uscito il 15 dicembre 2020 per Metatron. Con la stessa formula del primo, pubblicano il 23 marzo 2021 il loro secondo singolo ‘Le chiavi di casa’. Il 2 dicembre 2021 esce ‘E se poi vieni a cercarmi’, fuori sempre per Metatron e prodotto da Simone Sproccati. L’8 luglio 2022 esce per Orangle Records ‘Abbastanza’ il nuovo singolo della band prodotto insieme a Gianluca Polizzi. Nell’estate del 2022 vengono scelti per le finali nazionali dell’Arezzo Wave e partecipano alla prima edizione del Samara Festival (AQ) vincendo il premio ‘Palazzo Ferrante’ per la miglior performance live e il premio ‘Franco Califano’ per il miglior testo.