Milano, 1 agosto 2022 (IL MOHICANO-MM) – Ultimo appuntamento de La Milanesiana, il 3 agosto all’Anfiteatro Romano del Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera con il concerto di Ara Malikian, genio del violino che propone un repertorio unico nel suo genere: conosciuto in tutto il mondo per il suo modo unico di far incontrare sapientemente la musica classica con le sonorità della tradizione del Medio-Oriente, del Gipsy, passando dal Flamenco al Latino-Americano in chiave cubana, fino alle più sofisticate citazioni classico-barocche, fondendo il tutto con il rock’n’roll, sferzate di punk e accenni di elettronica. Il suo talento fu chiaro fin dalla giovane età: nonostante le circostanze difficili dettate dalla guerra civile in Libano, trovò rifugio dalle bombe studiando musica.

Per il suo grande ritorno in Italia, sarà accompagnato da una spettacolare band, composta dai musicisti cubani Ivan Melon Lewis (piano), Ivan Ruiz Machado (basso), Georvis Pico Milan (batteria) e Dayan Abad (chitarra).

Il musicista presenterà uno spettacolo cross-over tra concerto, performance ed esperienza mistica. Sarà l’occasione per suonare dal vivo, per la prima volta in Italia, il suo nuovo lavoro discografico omonimo ‘Ara’, album dedicato e ispirato al figlio, nonché alla riscoperta dell’infanzia, dello stupore, della fantasia, dei linguaggi, dei suoni del mondo magico e libero della fanciullezza. (IL MOHICANO-MM)

Credit Photo: Anton Corbijn