Milano, 22 luglio 2022 (ILMOHICNO-MM) – Si intitola ‘Waste’ il primo singolo del nuovo album dei Madness at Home, la band nata a Roma nell’estate 2019.  La loro musica si amalgama e prende forma  in un mix impuro di post-hardcore noise e grunge. L’amalgama sonora, figlia della  scena post-hardcore/alternative anni targata ’90 si fonde con sonorità più moderne e contemparnee, alimentate da un mood ossessivo, distorto e da un’attitudine urticante e senza compromessi. La band pubblica un primo EP omonimo ad inizio 2020 tramite Seahorses Recording. Ad inizio 2022 la collaborazione con Overdub Recordings porta il power trio capitolino alla produzione del primo full lenght in uscita in formato fisico e digitale il 15 ottobre 2022.
‘Waste’ è un flusso di coscienza. Un feedback circolare apre la canzone immortalando un ambiente sfocato posto al confine tra conscio ed inconscio. Atmosfera che ritroviamo nelle parole delle strofe che confondono sensazioni e pensieri concreti ad immagini surreali. Viene descritta una sconfitta inevitabile, dove gesti, parole e situazioni sembrano perdersi le une con le altre in una ripetizione che lentamente diviene meccanica e sterile, inglobando dentro se stessa qualsiasi significato.  Il ritornello esplicita una trasformazione: l’impotenza si trasforma in catarsi, seppur autocompiaciuta e destinata a fuggire da se ed a ritornare in eterno ripetendo nuovamente lo stesso pensiero: “I’m wasted”. (ILMOHICANO-MM)