Gli allievi del CPM al Castello Sforzesco

Last Updated: 7 Luglio 2022By Tags: , ,

Senza categoria

Il 24 luglio gli allievi del CPM Music Institute, scuola di Alta Formazione Artistica e Musicale fondata e presieduta da Franco Mussida, tornano live per il 4° anno consecutivo al Castello Sforzesco di Milano con lo spettacolo ‘Canzoni per renderci migliori’. L’evento, con i testi e la regia di Franco Mussida, fa parte della nuova rassegna ‘Milano è Viva’, iniziativa promossa e coordinata dal Comune di Milano.

 Protagonisti della serata un centinaio di giovani studenti dei corsi Accademici e PreAccademici che, dalle 20,45, interpreteranno un ricco repertorio di 21 brani, prevalentemente italiani, che hanno segnato la storia della Popular Music. Canzoni che hanno emozionato, e continuano ad emozionare ancora oggi, intere generazioni: da Lucio Dalla a Fiorella Mannoia, da Ornella Vanoni a Pierangelo Bertoli passando da Ghemon, Levante, Daniele Silvestri e Caparezza.

Non mancherà un breve, ma intenso omaggio alla grande musica d’oltreoceano, con brani legati ad importanti tematiche sociali, purtroppo ancora oggi attuali, come ‘Money’ dei Pink Floyd e ‘Earth Song’ di Michael Jackson. Tra un brano e l’altro, inoltre, saranno letti degli scritti e proiettate delle immagini dedicate a ogni singola canzone interpretata.

Special guest della serata Angelina Mango, giovane cantautrice lucana che ha esordito nel 2020 con l’EP ‘Monolocale’. Dal 2021 apre il tour di Giovanni Caccamo e Michele Placido ‘Parola’ e firma il suo primo contratto discografico con Epic Records/Sony Music Italy, iniziando a scrivere e produrre nuovi brani insieme al produttore Enrico Brun e con il supporto creativo di Tiziano Ferro. Tra questi ci sono gli ultimi due singoli, ‘Formica’ e ‘Walkman’.

“Le canzoni sono magici semi di pensiero. Racconti di suono che volano nel vento della Musica in cerca di cuori in cui attecchire. Quando ci raggiungono, -osserva Franco Mussida- muovono al nostro interno ed esterno ogni genere di emozione e sensazione. Parlano di vita e di morte, di paure e fragilità, e del coraggio che le vince. Gridano rabbia contro ingiustizie, ignoranza sociale e politica, raccontano di strade per superarle. Fanno vivere solitudini disparate e poi ci consolano. Sono messaggi potenti, anche devianti, di cui scrittori e autori hanno piena responsabilità. Le canzoni sono il diario, lo specchio emotivo popolare delle generazioni che si succedono. Sinestesie fatte di parole e Musica, una vitamina emotiva che dà forza e visione. Tra miliardi di brani che vibrano nell’aria, grazie al lavoro e alla dedizione di un centinaio di studenti di tutti i dipartimenti, di tecnici del suono e insegnanti del CPM Music Institute di Milano, potremo vivere insieme le intense, speciali suggestioni contenute in tante bellissime canzoni: ‘Canzoni per renderci migliori'”.

 L’evento è ad ingresso libero previa prenotazione obbligatoria (disponibile al seguente link: https://bit.ly/biglietti-canzoni-renderci-migliori).

Credit Photo: Omar Cantoro