La Filarmonica di Milano a Trieste per il ‘Progetto Beethoven’

Senza categoria

LaFil – Filarmonica di Milano porta la propria residenza artistica estiva a Trieste dal 19 al 24 luglio in occasione del ‘Progetto Beethoven’ organizzato dalla Società dei Concerti Trieste. Dal 20 giugno al 24 luglio, infatti, nelle città di Trieste, Sagrado, Monfalcone e Gorizia, gruppi orchestrali, solisti, strumentisti di fama e direttori d’orchestra internazionali si alterneranno per proporre al pubblico le opere che hanno reso celebre e unico Ludwig van Beethoven, la sua espressione di libertà e alti ideali, la rottura con il passato classico.

“Questa nuova rassegna estiva -spiega Marco Seco, direttore artistico della Società dei Concerti Trieste e de LaFil- vuole essere trampolino di lancio di un progetto più ambizioso, quello di realizzare il prossimo anno un Festival nel mese di settembre, in cui molteplici discipline, musica, danza e teatro, si alterneranno su diversi palcoscenici della città come il Castello di San Giusto, Piazza dell’Unità d’Italia, il Teatro lirico Giuseppe Verdi, il Teatro Il Rossetti, il Castello di Miramare, Porto vecchio, i Caffè letterari, il Museo Sartorio, il Museo Revoltella, il Molo Audace, luoghi che diverranno contenitori estemporanei di cultura”.

Dopo il ‘Progetto Mendelssohn’ proposto la scorsa primavera al Teatro Lirico Giorgio Gaber di Milano, dove l’orchestra è in residenza, dal 19 al 24 luglio sarà il turno de LaFil – Filarmonica di Milano dare vita alle opere del compositore tedesco nei luoghi friulani. Attraverso due concerti sinfonici nel Castello di San Giusto, con la presenza del soprano Carmela Remigio diretta dal M° Felix Mildenberger, e del direttore e pianista Alexander Lonquich, musica da camera per strumentisti e un grande concerto conclusivo accompagnato dal Coro del Teatro Verdi di Trieste e il pianista Alessandro Taverna,

La rassegna Progetto Beethoven è organizzata con il contributo della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia, di PromoTurismo FVG e del Comune di Trieste, sponsor Orologeria Bastiani rivenditore autorizzato Rolex, BancaTer e con la collaborazione de Il Rossetti Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, il Teatro lirico Giuseppe Verdi di Trieste, il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare, Europalace Hotel BW Signature Collection, Azienda Agricola Castelvecchio, e Palazzo Lantieri.