Fotografie, il terzo singolo della band milanese La Collera

Senza categoria

Fotografie è il terzo singolo de La Collera, che anticipa l’uscita del primo album, distribuito da Alka Record Label. La band milanese, dopo Obliqui/Imperfetti e Mille Pezzi, esce con un brano che guarda alle fotografie che materializzano i ricordi. Ci proiettano in un mondo altro, diverso, cambiato, che manca o da cui forse si sono prese le distanze. Ritraggono luoghi e più spesso persone, anche loro cambiate, partite, scomparse. E i sentimenti che si provano nell’osservare quel mondo di cui facevamo parte col tempo tendono a convogliare in un unico moto di malinconia, benigna e illogica al tempo stesso. Fotografie sono ricordi, ma non solo. Sono il mezzo con cui fare i conti col proprio presente, vedendo quanto si è perso degli altri e di noi lungo la strada. A noi la scelta se rappacificarsi o vivere di costanti rimpianti. Fotografie è un metro con cui possiamo misurare quanto lontano siamo giunti, ma non solo.
In comune con le precedenti uscite, c’è l’immediatezza. Da subito si entra nel vivo del brano che musicalmente si fonda su un mid-tempo sghembo e sorprendente. Nel ritornello muta in una marcia trionfale che esalta ma che insinua anche il dubbio. È giusto provare questo senso di euforia? Il testo riporta tutto a misura: “questo veleno, su chi lo verserò?” ed è una domanda che ne contiene altre.
La collera è una band Indie Pop Rock di Milano nata alla fine del 2017 e composta da Giovanni, Andrea, Enrico e Alessandro. Quattro musicisti dai trascorsi simili e dai gusti musicali spesso differenti. Proprio questa diversità concorre a definire il loro stile, melodicamente immediato ma anche  scomposto e poco addomesticato. Obliqui / Imperfetti e Mille Pezzi sono i singoli che anticipano l’uscita del primo album, distribuito da Alka Record Label. Produzione artistica Michele Guberti (Massaga Produzioni), realizzato presso il Natural Headquarter Studio di Manuele Fusaroli.
Giovanni Linke Casalucci (voce e kazoo)
Giannandrea Forestieri (chitarra)
Alessandro Pisu (basso)
Enrico Buttafuoco (batteria)