Dopo l’uscita diCampione del Mondo’, entrata in New Music Friday e Scuola Indie di Spotify, platìni (Marco Platini) pubblica l’EP d’esordio ‘Una città dall’alto’, composto da cinque brani, dove esplora e scopre la sua interiorità e nel quale si cimenta in un’autoanalisi che a volte diventa un vero e proprio confronto con se stesso. E così tra procrastinazione, dubbi, sfoghi, prese di coscienza e paure, il cantautore ex frontman dei Rumor mostra il lato più vulnerabile e umano, che ben rappresenta il periodo di incertezze che stiamo vivendo.

‘Come stai’, focus track dell’EP, viene presentata così: “Io non lo so per davvero come sto, e se lo so il più delle volte preferisco fare di fretta e rispondere ‘bene bene, grazie’. Magari la prossima volta che me lo chiederanno farò ascoltare questa canzone. Che dirà per me che qui è ancora tutto così confuso, ma che spero di trovare un equilibro prima o poi. Che dirà che ci sono cose che rifarei e altre che non rifarei più, e che spesso sono la stessa cosa. Che dirà che sono tante parti, e molte volte queste parti non vanno d’accordo tra loro. Che dirà che a trent’anni mi chiedo ancora come sarò da grande, quando grande lo sono da un pezzo o forse non lo sarò mai”.

TRACKLIST

1 – Campione del mondo
2 – Come stai
3 – Noi non siamo così
4 – Malimalinconia
5 – Pronto