Il 3 marzo dal Teatro degli Arcimboldi a Milano parte il tour che celebra i vent’anni di storia di ‘Notre Dame de Paris’, l’opera popolare moderna più famosa al mondo. Lo spettacolo tra i più imponenti mai realizzati resterà a Milano fino al 3 aprile. La tournée, prodotta da Clemente Zard con la collaborazione con Enzo Product, interamente curata e distribuita da Vivo Concerti, dopo Milano (cui si sono aggiunte due nuove repliche il 28 marzo e il 3 aprile) si sposta  ad Ancona, Jesolo (VE), Firenze, Roma, Reggio Calabria, Lugano, Genova, Lanciano, Ferrara (nuova replica domenica 31 luglio), San Pancrazio Salentino, Pula (CA), Palermo, Torre del Lago (LU), Napoli, Bari, Catania, Eboli, Casalecchio di Reno (BO), Torino e si concluderà a dicembre 2022 a Trieste.

“È un dato sensazionale -sottolinea Clemente Zard- che fa capire quanto il pubblico italiano sia ancora affezionato a questo spettacolo. Abbiamo pensato di annunciare nuove disponibilità data la straordinaria domanda. Questo è un ottimo segnale per l’entertainment dal vivo in Italia”.

In occasione del tour di celebrazione del Ventennale, Lola Ponce ritornerà in scena nei panni di Esmeralda e insieme a lei ci saranno Giò Di Tonno – Quasimodo, Vittorio Matteucci – Frollo, Leonardo Di Minno – Clopin, Matteo Setti – Gringoire, Graziano Galatone – Febo, Tania Tuccinardi – Fiordaliso. A vent’anni dall’esordio dell’opera sui palchi d’Italia il 14 marzo del 2002 al GranTeatro di Roma, quindi, Notre Dame de Paris avrà come protagonista in scena l’intero cast originale del debutto. Inoltre, special guest d’eccezione di alcune delle date speciali del tour saranno Claudia D’Ottavi e Marco Guerzoni, nelle vesti di Fiordaliso e Clopin, di cui sono stati i primi interpreti nel 2002.

Credit Photo: Alessandro Dobici