Abbandoniamo la competizione
L’ansia da prestazione
Lo slalom tra le persone
Il centro commerciale
La convinzione che il vicino sia più coglione
C’è un annuncio niente male
A pochi passi dal litorale
Sì, c’è una proposta da considerare
Io, lo dico sempre ma alla fine non lo so fare
Vorrei aprire un’edicola vicino al mare
E farmi sposare dalle signore
E avere i loro soldi da ereditare
Sì, io vorrei avere un’edicola vicino al mare
Passare le ore a commentare le notizie
Dei miei fratelli che non troveranno da lavorare
Non ho più voglia di sopportare
La congestione da tangenziale
Le chat di gruppo da silenziare
Le sigarette senza fumo da liceale
Ho letto di un’occasione
A pochi passi dal litorale
C’è un giornalaio che va in pensione
Io, lo dico sempre ma alla fine non lo so fare
Vorrei aprire un’edicola vicino al mare
E farmi sposare dalle signore
E avere delle case da ereditare
Sì, io vorrei avere un’edicola vicino al mare
Aprire già all’alba per vedere
I miei fratelli dentro ai vicoli a vomitare
Treni, stazioni, orari e giorni tristi
Il traffico della domenica e i suoi ciclisti
Correre, correre, correre, correre sempre
La vita mi andrebbe bene anche senza la gente
Dovrei aprire un’edicola vicino al mare
E farmi sposare dalle signore
E avere i loro soldi da ereditare
Sì, io vorrei avere un’edicola vicino al mare
Passare le ore a commentare le notizie
Dei miei fratelli che non troveranno da lavorare
Prova ad immaginare
Un’edicola vicino al mare