Il giovanissimo chitarrista veneto Thomas Bissacco pubblica il nuovo Ep ‘Star’, prodotto e registrato in piena pandemia. “E’ un EP dove la chitarra è la protagonista -spiega il giovane chitarrista- una cosa insolita nei giorni nostri, sfortunatamente!  L’ho registrato interamente da solo a casa. Per colpa del Covid, non ho potuto trovarmi con altre persone negli studi di registrazione e quindi ho deciso di arrangiarmi e fare una raccolta dei più bei riff e idee che mi sono venute in questo periodo. Ho deciso di non inserire parti vocali per far riscoprire alla gente la bellezza della chitarra, uno strumento-conclude-  che nei giorni nostri sta scomparendo”.

Thomas Bissacco è un chitarrista veneto nato il 15 Agosto 2005 a Bagnoli Di Sopra, un piccolo paese immerso nella campagna. Ha iniziato a suonare la chitarra all’età di 8 anni grazie a Jimmy Page dei Led Zeppelin che è tuttora il suo chitarrista preferito. Ha cominciando con l’acustica per poi passare all’età di 11 alla chitarra elettrica. È appassionato di musica Rock, i suoi gruppi preferiti sono i Guns’N’Roses e Led Zeppelin, gli piace molto anche la musica italiana rock e dei cantautori come Francesco De Gregori, Lucio Dalla e Luciano Ligabue.