E’ online il video di ‘Tu vuo’ fa’ l’americano’, il nuovo singolo di Natalia Moskal estratto dal suo ultimo album ‘There is a star’. Il video è stato girato a Varsavia, in un bar che ricorda molto i locali dell’epoca del proibizionismo. L’estetica del corto vuole ricordare proprio quel periodo e si conclude con una scena che ricalca l’immaginario di due criminali passati alla storia: Bonnie e Clyde. Nel video compare anche il modello e attore italiano Luigi Salierno.

“Volevamo creare una realtà di ‘speakeasy’ americana degli anni ’20 e ’30. I protagonisti -spiega Natalia Moskal-sono una cantante e il sua compagno, criminali che cercano di rubare a un boss mafioso. Abbiamo trovato un bellissimo bar nel centro di Varsavia totalmente in quello stile, perfetto per ambientare il nostro mini film noir comico. Nel video ci sono alcuni stereotipi sull’Italia e sull’America per unire i due paesi come succede nel testo della canzone”.

Il brano (Fame Art/Agora Digital Music) è una rivisitazione del brano di Renato Carosone prodotta da Natalia Moskal insieme a Jan Stoklosa, che ha curato l’arrangiamento dell’intero album, composto da quattordici tracce, in una versione più pop e moderna rispetto a quella originale.