Si intitola ‘Umanima’ l’ep di debutto del cantautore Musica a Matita, “un messaggio di speranza per l’umanità, un invito al risveglio, a ritrovare la propria anima e seguirne il canto. Un messaggio accompagnato da un caleidoscopio di sonorità tra cantautorato, reggae e musica etnica”. Musica a Matita è un progetto ideato dal cantautore Mattia Esposito nel 2008 che nasce con l’intento di creare musiche che mutano nel tempo. Come in un disegno la matita cancella e ricrea nuovi arrangiamenti, nuove sfumature, in una continua evoluzione condivisa con chi ascolta.

L’intero ep ‘Umanima’, pubblicato per l’etichetta FreemoodMolto Suono, è un immersione spirituale, un messaggio di speranza diretto all’essere umano, invitato al risveglio, a ritrovare la propria anima e a seguirne il canto.
Un continuo messaggio d’amore raccontato in modi differenti nei vari brani, come quello passionale dedicato alla donna amata in ‘Raggio di Luna Rossa’, o quello espresso verso il mondo femminile nel brano ‘Sacrasantalè’ e verso la meditazione in ‘Incantomedito’. Il brano ‘Umanima’ è interamente cantato in dialetto napoletano portando con se le origini di Mattia Esposito e così il messaggio di speranza dell’Ep viene accompagnato da un caleidoscopio di sonorità tra cantautorato, reggae e musica etnica.