‘Zucchero filato’ è il nuovo singolo del duo Indie/Lo-fi Lamette. A pochi mesi dalla pubblicazione del brano ‘Quando ti spogli’ il duo piacentino presenta un brano dalle sonorità Lo-fi con un approccio musicale che si avvicina all’Alt-Pop, cercando di rileggerlo in modo personale a livello di stile e arrangiamenti.

“Con ‘Zucchero filato’ -spiegano Nevada e Stian (Vasco Cassinelli e Cristian Pinieri)- abbiamo deciso di adottare un approccio musicale più incentrato sul Lo-fi (che in Italia è ancora poco conosciuto), cercando di adattarlo al nostro stile dandogli una nota Pop che generalmente manca al Lo-fi. I nostri testi -aggiungono- sono sempre autobiografici. In questo caso ‘Zucchero filato’ parla di una relazione in cui ci perdiamo completamente, dove l’amore è visto come una droga (tanto piacevole quanto letale). La morte in questo caso rappresenta il momento in cui ti innamori totalmente di una persona, tanto da non poter più tornare indietro”.

“Nel testo la ragazza è vista come lo zucchero filato (perfetta e irraggiungibile) mentre noi rappresentiamo le birre della Lidl (banali e sostituibili). Innamorarsi di lei perciò -sottolineano- è estremamente facile ma allo stesso tempo sbagliato, a tal punto che hai bisogno di scusarti, come se avessi commesso un errore”.