L’inedito ‘Joseph‘ del chitarrista e compositore Renato Caruso è stato scelto come colonna sonora del video-documentario di realizzazione della mostra ‘Mr. Quarantine’ dell’artista Giuseppe Veneziano che si terrà dall’8 ottobre al 7 novembre 2020 alla Fabbrica Eos Arte Contemporanea di Milano.

Ispirato dall’amore per la musica classica di Bach e Villa-Lobos, ‘Joseph’ è un brano dal carattere marcatamente ritmico che unisce sonorità di diversa derivazione, da quelle acustiche a quelle elettroniche, sposandosi perfettamente con l’amore di Giuseppe Veneziano per l’arte rinascimentale di Michelangelo e Raffaello.

“Ogni tanto ho nostalgia del passato e mi metto a suonare i brani che studiavo al conservatorio – racconta Renato Caruso – così, suonando, mi è venuto un arpeggio con la chitarra, ho provato ad introdurre un ritmo bossa nova, ho fatto qualche modifica e aggiunto dell’elettronica… tutti questi elementi hanno dato infine origine a ‘Joseph'”.

‘Mr. Quarantine’ è la mostra personale di Giuseppe Veneziano che raccoglie le opere realizzate durante il lockdown, un periodo di pneumatica sospensione delle abitudini quotidiane in cui l’artista ha cercato di interpretare, a metà tra esperienza individuale e vissuto collettivo, ansie e paure ai tempi della quarantena (Ingresso libero – info@fabbricaeos.it).

 

Photo credit: Matteo Benatti