“Alla domanda se rimandare o meno l’uscita di questo EP, ho deciso di agire d’istinto/cuore e di pubblicarlo perché credo che il ruolo della musica oggi sia soprattutto questo: far star bene. Senza farsi troppe domande. Ascoltiamoci e cerchiamo di starci vicino, anche in questo momento così difficile. Spero che la musica che ho scritto vi faccia solo stare bene. Ne abbiamo tanto bisogno”. Così Joan Thiele ha deciso di non rimandare la pubblicazione del suo nuovo Ep, il primo in italiano, ‘Operazione oro’,  dal 20 marzo su tutte le piattaforme digitali su etichetta Polydor/Universal Music/Undamento.

“La mia prima ‘operazione’ -spiega Joan Thiele-  è raccontarvi ciò che sento. Immaginare l’oro, l’oggetto del desiderio che noi più riteniamo prezioso in fondo materico, figlio della terra. ‘Operazione oro’ è la missione che ognuno di noi ha nei confronti di se stesso. Cercarsi attraverso l’identità, spesso in conflitto”. Oltre ai singoli già editi, ‘Le Vacanze’, ‘Puta’ e ‘Bambina’, l’Ep contiene altre 3 tracce (‘Sempre la stessa’, ‘Viso Blu’ e ‘Medicine’, scritte da Joan Thiele e prodotte da Joan e Zef) e 2 skit (‘L’Attesa’ e ‘La Rivelazione’, entrambi composti da Joan Thiele).