Torna il 22, 23 e 24 maggio ‘Piano City Milano’, festival di pianoforte, con oltre 400 concerti gratuiti in tutta la città. Poche settimane ancora per iscriversi a questa nona stagione: le candidature, infatti, sono aperte fino al 31 gennaio. Durante i tre giorni di festival, la musica dei pianisti partecipanti risuonerà dal centro ai quartieri periferici, dalle piazze alle terrazze dei grattacieli, dai parchi alle case private e nei cortili, dal tramonto all’alba e dall’alba al tramonto. Dal 2011 ad oggi, il festival ha collezionato oltre 2.800 concerti, più di 3.000 ore di musica e coinvolto più di 1.100 location e circa 3.000 pianisti.

Piano City Milano è un progetto di Associazione Piano City Milano con il Comune di Milano, a cura di Ponderosa Music&Art e Accapiù, che vanta la direzione artistica di Ricciarda Belgiojoso e Titti Santini.

Fino al 31 gennaio è possibile iscriversi come pianisti, per suonare nelle abitazioni milanesi, in splendidi cortili o in spazi non convenzionali della città; proporre la propria casa (già dotata di pianoforte) o cortile per ospitare un concerto, oppure candidarsi come guest (per realtà a vocazione culturale e/o organizzazioni senza scopo di lucro) con concerti autoprodotti, direttamente sul sito www.pianocitymilano.it/iscrizione. Per richiedere maggiori informazioni in merito alle candidature è possibile scrivere una email al seguente indirizzo iscrizioni@pianocitymilano.it.

Il festival -sottolinea Ricciarda Belgiojososo- si rinnova di anno in anno con programmi d’eccezione e tanti progetti speciali, che prendono forma dalle proposte che riceviamo e seguono i movimenti di una Milano davvero viva e dinamica. C’è spazio per tutti, giovani talenti e grandi maestri, per i generi musicali più vari e per luoghi di ogni tipo, unica regola il pianoforte. Piano City -conclude- conferma la sua natura libera e partecipativa e vi invita a far parte della nona edizione di questa straordinaria festa in musica della città”.

Photo credit: Marco Pieri

(Redazione/IlMohicano)