Lo Spirit de Milan ricorda la regina dello swing Norma Miller

Senza categoria

Proseguono gli appuntamenti allo Spirit de Milan in una settimana caratterizzata da un anniversario speciale. La regina dello Swing, Norma Miller, che negli ultimi anni è stata molto legata al locale di via Bovisasca dove si è esibita più volte, è mancata il 5 maggio scorso. In occasione di quello che sarebbe stato il suo 100° compleanno (2 dicembre 1919), lo Spirit de Milan presenta ‘Cento per cento Norma Miller’. Da giovedì 28 novembre, per quattro serate, la musica di Norma e i video di repertorio delle sue tantissime esibizioni saranno protagonisti per 100 ore nel foyer del locale meneghino: si potrà brindare, ballare al ritmo delle sue canzoni e scoprire i lati inediti della vita della più grande ballerina di Lindy Hop, aspettando la mezzanotte di domenica 1 dicembre per festeggiare il suo compleanno.

La programmazione prosegue:

Martedì 26 novembre ‘Ca.Bar.Et Boh.Visa.  Milano 5.0 – Musica e cabaret fuori dagli schermi’ con protagonisti Rafael Didoni, Folco Orselli, Germano Lanzoni, Walter Leonardi e Flavio Pirini che allo Spirit de Milan hanno trovato casa e voglia di fare squadra, mescolando risate e malinconie, nonsense e profondità.

Mercoledì 27 novembre torna la serata Barbera & Champagne con i The Cadregas, il cui repertorio sconfina dai più antichi stornelli milanesi di fine Ottocento e le goliardiche canzoni da osteria dei primi del ‘900 fino ad arrivare a Cochi e Renato, Giorgio Strehler, Enzo Jannacci e Dario Fo, con alcuni sconfinamenti regionali.

Giovedì 28 novembre arriva una Jam Burrasca di Emozioni, il grande concerto benefico a sostegno delle attività di Aido con le canzoni di Lucio Battisti. Si esibiranno tantissimi musicisti, volti noti e grandi artisti della musica italiana anni ‘60 e ‘70, come Massimo Luca, Gianni Dall’Aglio, Franco Malgioglio, Mario Lavezzi, I Camaleonti, Vince Tempera, Bob Callero, Giorgio Fico Piazza, Sara Borsarini, Gabriele Lorenzi, Bobby Posner, Gilberto Ziglioli, Rodolfo Gordini.

Venerdì 29 novembre tornano sul palco dello Spirit i ’39 Queen Tribute. A pochi giorni dal 28° anniversario di morte di Freddie Mercury e qualche giorno prima della giornata mondiale alla lotta all’Aids, verrà messa all’asta una camicia di Brian May da lui stesso autografata, e il ricavato verrà devoluto alla Mercury Phoenix Trust per lotta all’Aids. Per l’ingresso alla serata è gradita una donazione minima di 5 € a persona.

Sabato 30 novembre dalle 16.30 si terrà il workshop di danza Collegiate Shag con i ballerini di shag Krystal e Alex, da tre anni all’attivo con alle spalle diverse competizioni e premiazioni. Per partecipare bisogna registrarsi al form: https://bit.ly/2OfMI2G

A seguire la Holy Swing Night con i Swing 33 Lambrate, capitanati dal cantante jazz e showman irlandese Jude Lindy, che insieme a tanti ballerini regaleranno una serata piena di ritmo, di melodia e di divertimento con le loro interpretazioni fedeli dei bellissimi brani degli anni ’20 e ’30. In chiusura il dj set di Swingin’ Simon.

Domenica 1 dicembre la serata Spirit In Blues con Egidio Ingala & The Jacknives, band blues dal sound personale e profondo contaminato da influenze R‘n’B, Soul, Jazz, e R‘n’R delle origini. In apertura Ale Ponti, chitarrista e cantante di blues, gospel e ragtime.