Il 4, 5 e 6 ottobre a Faenza (Ravenna) in occasione dei tre giorni dedicati alla musica indipendente Fulminacci sarà premiato per la realizzazione del miglior video del brano ‘La vita veramente’ tratto dall’omonimo album dell’artista romano (Maciste Dischi/Artist First). Il premio verrà consegnato nella giornata di sabato 5 ottobre. Tra gli artisti emergenti che hanno inoltre inviato la loro proposta, la giuria ha scelto ‘Mrs Ayala’ di Greta come ‘miglior video emergente’. .
In occasione della sua venticinquesima edizione il Mei ha scelto poi di dedicare alcuni riconoscimenti a importanti figure del panorama musicale italiano: a Domenico Modugno è dedicato il ‘Premio dei premi’, al giornalista Mario De Luigi il ‘Forum del giornalismo’, a Freak Antoni il ‘Mei Superstage’ e al partigiano faentino Bruno Neri il contest ‘Materiali Resistenti 2.0’.
A Morgan sarà consegnato il ‘Premio Mei alla carriera’, a Giovanni Truppi il ‘Premio Pimi 2019 come miglior artista indipendente’, a Ginevra Di Marco e Cristina Donà il ‘Premio speciale Mei’ per il loro progetto discografico, ai Negrita il ‘Premio Radio Rai Live’ per i loro 25 anni di carriera, ai Viito  il ‘Premio Mei – Exitwell  al miglior progetto progetto indie’, a Fulminacci il ‘Premio giovani Mei – Exitwell per il miglio esordio indipendente dell’anno’, ai Marlene Kuntz il ‘Premio Ciampi per i 30 anni di carriera’, a Tredici Pietro il ‘Premio hip hop Mei’, a Margherita Zanin il ‘Premio speciale Indie Music Like’, a It’s Up 2U! il ‘Premio Mei al miglior contest italiano’, e ai Mòn il ‘Premio Mei – Exitwell al miglior gruppo indipendente del 2019’.
Photo Credit: Sara Pellegrino