Malika Ayane, ‘Una ragazza’ (testo)

Quante ore si sprecano Lascia stare che i conti non tornano Il boa al tuo collo è di struzzo Anche i nodi più stretti si sciolgono E all'improvviso Alleluja Non serve un miracolo per stare una favola Favola, favola Una ragazza come me Se ride Non vuol dire sia felice Forse sta contando vecchie lacrime