Matteo Romano, ‘Tramontana’ (Testo)

Può sembrarti insolito voglio sentirmi leggero navigare in un cielo di nuvole poi allo stesso tempo sbagliare passi a una festa finché spunterà l’alba Perché è che bella quest’aria d’estate che ci sfiora i capelli e che sembra venire dal mare Ma sto bene anche se, eh, eh d’improvviso soffia la tramontana non l’avevo previsto