Naima, ‘Marte contro Venere’ (testo)

E’ un quadro perfetto Quello che disegnerò, mi parla di tutto tutto quello che non so. Siamo come alieni che si assaggiano per la prima volta. Dalla bocca non si toglie mai mi perdonerai mi perdonerai non si toglie mai. Non si toglie mai. Non si toglie mai. Mi vestirò di te ti voglio sciogliere