Il Tre, ‘Fuori è notte’ (testo)

Fuori è notte ed esco Per sentire il vento freddo E parlarti di me, parlarti di me E venti tre anni son pochi per migliaia di euro Per milioni di streaming, però è quello che volevo Tornavo a casa da scuola con una strofa nuova La provavo come se stessi al Teatro dell’Opera Senza filtri,